Maglia da calcio economica Calciomercato Cagliari con Maran può arrivare Castro

Calciomercato Cagliari, con Maran può arrivare Castro
Il tecnico ex Chievo vorrebbe con sé l’argentino nella nuova avventura in Sardegna
CAGLIARI – Nella mattinata di ieri,la conferma ufficiale della rescissione del contratto economico che legava Rolando Maran al Chievo. E ora il tecnico potrà accettare la proposta del Cagliari. Inizia quindi a prendere forma il Cagliari di Maran che domani mattina sarà nel capoluogo sardo per mettere nero su bianco e per poi annunciare ufficialmente l’avvio della sua nuova avventura. Dopo il tecnico, la palla al mercato. Camicie da calcio in vendita Il brasiliano Sandro continua ad essere l’oggetto dei desideri dell’ex tecnico del Chievo che, per il centrocampo, vorrebbe avere con sè uno dei fedelissimi: l’argentino Lucas Castro. Contatti ci sono già stati, il giocatore seguirebbe volentieri il suo ex allenatore. Nodo è il costo del cartellino: il Chievo inizialmente ha chiesto cifre troppo alte (si parla di circa sette milioni di euro). Il Cagliari non molla altre piste: il croato Darijo Srna o in alternativa Romulo. Negozio di calcio online

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

TUTTO SUL CAGLIARI

Maglie da calcio Calciomercato Cagliari ecco Maran- rescinde con il Chievo

Calciomercato Cagliari, ecco Maran: rescinde con il Chievo
La prima mossa è andata in porto, adesso manca la firma sul contratto biennale con il club di Giulini 
CAGLIARI – Rolando Maran è sempre più vicino al Cagliari. Stamattina l’allenatore ha rescisso ufficialmente il contratto che lo legava al Chievo. Traduzione: ora è libero di firmare, ad una settimana di distanza dalla prima stretta di mano con il presidente Tommaso Giulini, il contratto biennale. Negozio di calcio online Ormai c’è l’accordo su tutto: dai novecentomila euro a campionato all’opzione per il prolungamento di un ulteriore anno, passando allo staff. Maraner sarà il vice come nelle ultime stagioni passate al Bentegodi.

#Ufficiale: risoluzione del contratto di Rolando #Maran e dei collaboratori tecnici Christian Maraner, Andrea Tonelli e Ivan Moretto https://t.co/YV0UYDvA7J pic.twitter.com/yt1LRfi21O
— A.C. ChievoVerona (@ACChievoVerona) 5 giugno 2018

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

2018 nuova maglia da calcio Calciomercato Cagliari incerto il futuro di Sau

Calciomercato Cagliari, incerto il futuro di Sau
L’attaccante ha viaggiato sotto le aspettative in fase realizzativa. E’ il momento delle valutazioni
CAGLIARI – Marco Sau ha concluso un nuovo campionato in chiaroscuro. E ora sono giorni di riflessione: potrebbe essere il momento cruciale della sua carriera. Anche perché i numeri si fanno impietosi. Dopo le dodici reti all’esordio in Serie A, nei due campionati successivi la media si è abbassata, rispettivamente a sei e sette. Poi dopo un passaggio in B, ancora sette la scorsa stagione e due quest’anno. Certamente prezioso, come hanno sempre sottolineato gli allenatori stagionali Rastelli e Lopez, Negozio di calcio online per il suo lavoro sporco, ma è anche vero che ci si aspettava di più. Tanto che ora la sua permanenza al Cagliari non è poi così certa. L’ultima parola spetterà al tecnico che si accomoderà in panchina. Sarà lui a valutarlo: in caso di consenso, la società lavorerà Maglie da calcio a buon mercato al prolungamento del suo contratto.

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

TUTTO SUL CAGLIARI

Fabbrica di maglie da calcio Calciomercato Cagliari Klavan- «Pronto a una nuova sfida»

Calciomercato Cagliari, Klavan: «Pronto a una nuova sfida»
Il difensore: «Il rossoblù la mia prima scelta. Il mio modello è Maldini. E non vedo l’ora di sfidare Dzeko»
CAGLIARI – Pronto per la partita di domenica con il Sassuolo? “Yes, of course (sì, naturalmente)”. Ragnar Klavan, il difensore estone appena arrivato a Cagliari dal Liverpool, risponde in inglese alla prima domanda della sua nuova carriera italiana. E, visto l’infortunio di Ceppitelli, tutto lascia pensare che tra pochi giorni sarà subito in campo. “La serie A – ha detto Klavan, 124 presenze e 3 gol con la maglia dell’Estonia – è uno dei campionati più competitivi e questa nuova sfida può solo completare la mia carriera. Presa di maglie di calcio a buon mercato Cagliari è sempre stata la mia prima scelta anche se ho ricevuto richieste da diversi club di diversi Paesi”. Pronto al clima da battaglia anche di chi si deve salvare: “Questa esperienza mi ricorda quella in Bundesliga, all’Augsburg – ha spiegato – anche lì bisognava lottare, ma poi ci siamo tolti delle belle soddisfazioni arrivando al quinto posto e in Europa League”. Anche se la magia del pubblico di Liverpool è difficile da dimenticare. “C’è un grande senso di appartenenza – ha raccontato – un grande gruppo e una grande comunità in una città di 300mila abitanti”. Caratteristiche tecniche? “Penso che la calma sia una delle mie qualità: sono cresciuto ammirando Paolo Maldini, uno che palla al piede mostrava di sapere sempre quello che stava facendo. Ritengo di essere un difensore completo: piace anche a me giocare la palla”. Il progetto Cagliari? “È uno dei fattori che mi hanno convinto a scegliere questo club. Ho parlato anche con Srna”. L’attaccante che non vede l’ora di incontrare? “Sono un grande ammiratore di Dzeko, davvero un grande giocatore”, Negozio di calcio online ha concluso l’ex difensore del Liverpool.